top of page

ishmael

con Alessio Esposito e Laura Mazzi. A cura di Camilla Eleonora Manara.

“Maestro cerca allievo. Si richiede un sincero desiderio di salvare il mondo. Presentarsi di persona”. E' con questo enigmatico annuncio che Ishmael, un gorilla di immensasaggezza, fa la sua apparizione nella vita di un uomo come tanti, ma animato da un grande desiderio di conoscenza. Ishmael racconta al suo discepolo la storia stessa dell’uomo,

non limitata entro i confini di una breve esistenza, ma estesa a tutto l’arco temporale della vita della Terra. Ishmael pone domande esistenziali al suo allievo, domande
che lo conducono a comprendere se stesso e il mito della “civiltà del progresso”, che l’uomo si racconta da millenni e che è alla base della folle corsa che lo sta portando all’autodistruzione: è destino dell’uomo governare il mondo? O c’è un destino più alto che possa portarlo a vivere in armonia con la Natura? Alessio Esposito (l’uomo) e Laura Mazzi (il gorilla) ci leggono il
 romanzo “Ishmael” di Daniel Quinn.

bottom of page